Come valutare un mobile antico

L'esperto Vi consiglia


Vi vogliamo informare che la nostra azienda è l'unica ad evere un efficente servizio customer care online nel settore antiquario, quindi siamo a vostra disposizione per qualsiasi chiarimento, se avete domande o chiarimenti per poter orientarVi nel complesso mondo antiquario contattateci

Andiamo a capire come ci si deve orientare per poter fare l'acquisto giusto nel mondo antiquario:

 

Partiamo dall'arredamento di antiquariato, ll tema più difficile da valutare, per quanto riguarda il mobile ci sono tanti fattori da vedere (indifferentemente dal fatto che non si guarda l'epoca o lo stile ma solo il gusto personale).

Prendiamo in considerazione i mobili più comuni che di solito sono molto ambientabili, cassettone, credenza, tavolo, armadio e vediamo l'epoca, chiaramente l'800' è molto appettibile, ma anche questo necessita di qualche informazione, più lo stile e corto meno è facile la reperibilità esempio Impero (1800/1815) dunque periodo corto meno possibilità di trovare mobile d'epoca giusta, bisogna però considerare che la Francia, nazione dove si reperisce più mobili ha avuto con il secondo Impero un lungo e importante costruzione di mobili, rifacendo tutti gli stili che avevano segnato un epoca, questi mobili vengono detti Napoleone III, per specificare il suddetto stile.

Passiamo a considerare l'aspetto del valore del mobile

  1.  il legno con il quale è stato costruito e l'epoca appartenente
  2. lo stato di conservazione (se è stato posizionato in ambienti umidi o piovosi)
  3. la sua integrità ( se ha subito sostituzioni importanti esempio un cassetto, un anta, un fianco, ecc. ecc.)
  4. la sua patina originale.

Teniamo in cosiderazione appunto la nazione di origine, la Francia avendo tanti mobili con la detta, così facile reperibilità, il prezzo è appetibile, ma se ci affacciamo a cosiderare l'epoca questo diventa più complicato:

 

esempio un Luigi Filippo d'epoca primo quarto del XIX secolo ha una valutazione molto più alta che un Luigi Filippo Napoleone III, e così via, non prendiamo in considerazione il XVIII secolo in quanto la reperibilità e molto limitata.

Non andiamo a vedere il classico Liberty Italiano o il mobile del 900' che ha una quotazione molto bassa, che in molti casi si trovano con patine orribili e in stato di conservazione alquanto limitato con costi di restauro molto impegnativi.

Adesso andiamo a capire nel mercato odierno, quanto si può spendere per avere un buon mobile d'epoca, tenedo a precisare che dopo un periodo di calo di quotazione i prezzi iniziano a gradualmente ad alzarsi, in quanto come detto la disponibilità incomincia a diminuire.

 

 

Esempio di cassettone Luigi Filippo epoca 800' Napoleone III

Un cassettone tipo in radica di noce o noce indifferentemente dallo stato di conservazione o integrità, il prezzo senza alcun intervento minimo varia fra i 250,00 e 380,00 euro da calcolare che essendo un mobile di origine Francese incide la ricerca e il trasporto.

Esempio di Armadio Luigi Filippo epoca 800' Napoleone III

Un armadio tipo di noce o altri legni indifferentemente dallo stato di conservazione o integrità, il prezzo senza alcun intervento minimo varia fra i 300,00 e 450,00 euro da calcolare che essendo un mobile di origine Francese incide la ricerca e il trasporto.

Esempio di credenza Luigi Filippo epoca 800' Napoleone III

Una tipo in radica di noce o noce o altri legni vari indifferentemente dallo stato di conservazione o integrità, il prezzo senza alcun intervento minimo varia fra i 220,00 e 390,00 euro da calcolare che essendo un mobile di origine Francese incide la ricerca e il trasporto.


A questo costo bisogna poi calcolare che un mobile reperito da un commerciante in un luogo ignoto, prima di posizionarlo in casa bisogna controllarlo, sanarlo e procedere almeno in un trattamento conservativo, un minimo per questioni sanitarie o presenza di tarli.

 

Bisogna chiarire che non tutte le patine o la conservazione è uguale e non tutti i legni devono essere trattati in modo similare, solo un professionista è in grado di capirlo (professionista si intente restauratore che opera da decenni nel settore), questo lavoro è del tutto manuale e non si usano macchine industriali perciò questa procedura è lenta e costosa.

A fine se si paga 200,00 o 250,00 euro oltre il prezzo base sopra indicato, e se il mobile subisce un restauro conservativo è un prezzo equo e in linea con il mercato odierno.

 

In cosa consiste il restauro conservativo?

Se non sapete in cosa consiste il restauro conservativo, che è diverso dal restauro completo, in queste righe Vi spieghiamo il significato conservativo.

Nella maggior parte dei casi gli acquirenti preferiscono il restauro conservativo per vivere a pieno il fascino del tempo che il mobile emana, si controlla se abbia dei tarli attivi, si lava senza prodotti aggressivi il mobile ( no soda caustica) e si evita di lavare con acqua il legno (in quanto con il cambio di temperatura può nella maggior parte dei casi a subire delle crepe o imbarcature, controllando lo stato della conservazione e delle patina, si procede ad intervenire con prodotti specifici naturali e manualmente a lucidare e a riprendere il calore e la morbidezza che l'antica patina crea, mantenendo i difetti e i pregi che solo il tempo è in grado di produrre, e dopo ore di lavoro ecco che il mobile è pronto ad entrare nelle vostre case, per darvi il calore che solo un mobile d'epoca può fare.

Se avete qualche domanda, i nostri esperti e restauratori che da decenni operano nel settore antiquario in tutta Europa e si confrontano con gli altri restauratori ed esperti del settore, sono a vostra disposizione, contattandoci ai numeri telefonici che trovate sul sito o mandate una mail nelle pagine dedicate.

 

Grazie dell'attenzione, cordialmente lo staff. de IL MOBILE ANTICO  Shop Gest group

 

Essendo molto lungo e complicato dover spiegare il singolo oggetto e la sua attuale valutazione , se avete delle domande specifiche copilate il forum, grazie

OPPURE COMPILA IL FORUM

Per favore, inserisci il codice:

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti